de en hr

Le "avventure" proibite a Opatija

Prossimamente

Vedi tutte le manifestazioni

Romanzi famosi

L’arciduca Rodolfo e sua moglie Stefania erano ospiti frequenti di Opatija e la famosa principessa continuò a visitarla anche dopo la morte del marito avvenuta prematuramente. Pochi sanno che in quel periodo a Opatija accadde uno dei maggiori scandali di tutte le corti europee: Luisa, la sorella della principessa Stefania era sposata con l’erede al trono di Sassonia e durante una vacanza estiva a Opatija conobbe l’ufficiale di cavalleria von Mattachich (lo zio del noto direttore d’orchestra Lovro von Matačić). I due iniziarono una storia d’amore. Dopo che lo scandalo è stato scoperto, il giovane ufficiale fu arrestato e perse tutti i gradi e il titolo nobiliare, mentre Luisa fu rinchiusa in un ospedale psichiatrico. La principessa Stefania si ribellò contro una tale ingiustizia e presto riuscì a liberare la sorella. Anche l’arciduca Rodolfo, marito di Stefania spesso compiva i suoi “viaggi di salute” a Opatija; nei ricordi della gente è rimasta particolarmente impressa la sua relazione con Annie Kuranda, la moglie del direttore della società marittima ungherese Adria.

L’arciduca Ludovico è stato un altro dei tanti ospiti più singolari di Opatija: era un uomo insolito, noto come grande oppositore dell’austerità caratteristica della corte viennese e attirava spesso l’attenzione dei media per le sue attitudini particolari e le feste bizzarre. Così i marinai del suo yacht erano in realtà delle giovani ragazze travestite ed aveva addirittura un harem con un gran numero di donne.

Il più noto seduttore, ospite frequente di Opatija era Otto d’Asburgo. La sua vita sfrenata in quel periodo rappresentava uno dei temi più popolari in tutto l’impero. Pare cambiasse le donne come i vestiti che indossava. L’Imperatore Francesco Giuseppe tollerava le avventure di Otto fino a quando non arrivò la nota ballerina e cantante viennese Marie Schlanzer. Il loro rapporto durò più a lungo di tutti quelli precedenti e la coppia ebbe addirittura due figli. Per salvare l’onore della famiglia, l’imperatore “bandì” Marie a Opatija combinando il matrimonio della donna con il medico Kohn che in cambio ricevette in proprietà una villa e il titolo nobiliare. Più tardi la coppia ebbe anche un terzo figlio, ma Marie e l’arciduca continuarono a frequentarsi.

Abbiamo già parlato dell’imperatore Francesco Giuseppe che ci teneva all’onore della famiglia Asburgo: ma lui era proprio così integro? Certo che no: la sua relazione con la nota attrice Catarina Schratt era nota a tutti. La coppia veniva vista spesso nelle sue passeggiate romantiche per Opatija e dintorni. L’imperatore era molto più affiatato con l’amante che con la propria moglie. Catarina è stata l’amore della sua vita, la donna che è rimasta con lui fino alla fine dei suoi giorni, fino all’ultimo respiro sul letto di morte, anche se non ha potuto partecipare al funerale.

Visitate la più romantica riviera in Croazia

Come vedete, in passato ci sono state numerose storie interessanti sui grandi amori proibiti e le avventure consumatesi qui a Opatija. Che cosa succederà in futuro? A voi il compito di continuare la tradizione delle grandi storie d’amore sulla rinomata Riviera…

Sistemazione consigliata